Primo Piano

SPEZIA-SAMBENEDETTESE: 2-1 BUONA LA PRIMA, FIRMATA PIERINI E BARTOLOMEI

Coppa Italia 2018/19 – Secondo Turno
4/8/2018 – ore 20.30
Stadio Alberto Picco di La Spezia
Arbitro: GIUA di Olbia – 6

SPEZIA 2 – 1 SAMBENEDETTESE  
(4-3-3) (3-5-2)
1 LAMANNA – 6 6 – SALA 22
23 DE COL – 6,5 5,5 – ZAFFAGNINI 5
19 TERZI – 6,5  6 – BIONDI 2
28 ERLIC – 6  6 – DI PASQUALE 3
3 AUGELLO – 6 6,5 – RAPISARDA 14
16 BARTOLOMEI – 7 5,5 – ILARI 20
18 DE FRANCESCO – 6,5   6 – BOVE 8
6 MORA –  6 GELONESE 4
7 PIERINI – 6,5   5 – CECCHINI 26
21 OKEREKE – 6,5  5 – DI MASSIMO 7
11 GYASI – 6,5   5,5 – CALDERINI 10
All MARINO  6 6 – MAGI All 
A disposizione A disposizione
22 MANFREDINI RINALDI 12
33 BARONE VALENTINI 13
4 CRIVELLO BRUNETTI 15
8 RICCI – S.V.  DEMOFONTI 16
14 MORACHIOLI  ROCCHI 17 
17 GUDJOHNSEN  S.V. – ISLAMAY 21
20 BASTONI – S.V.  DE PAOLI 23
24 VIGNALI – S.V.   6 – MINNOZZI 24
27 FIGOLI TRILLO’ 25
29 ACAMPORA PANAIOLI 29
 S.V. – GEMIGNANI 30
   

Gol: 66′ PIERINI, 76′ GELONESE, 81′ BARTOLOMEI.

Angoli: 70

Recuperi: 1‘ – 3

Note: Serata caldissima, terreno ottimo.

Spettatori: 2.432 paganti (66 ospiti).

Servizi sulla gara
Intervista a Mister Marino
Il Pagellone di Enrico Lazzeri
Intervista a Paolo Bartolomei
Intervista a Mister Magi

 

La prima al Picco va nel verso giusto e non era affatto così scontato.
Sul rinnovato manto erboso dello stadio spezzino, di fronte ai 2.500 che sfidano la calura di questi giorni, la squadra di Pasquale Marino domina la gara, anche più largamente di quello che dica il punteggio finale.

Il tecnico spezzino schiera il 4-3-3 con il quale intende affrontare il campionato, scegliendo l’attacco migliore che in questo momento la rosa a disposizione gli concede, quello composto da Pierini, Okereke e Gyasi.
Per il resto l’undici è quello scontato, con Erlic che prende il posto di Giani, squalificato.

Mister masi schiera invece un 3-5-2 molto abbottonato, che praticamente è un 5-3-2.

Terreno nuovo, bagnato abbondantemente prima dell’inizio del match, dirige Giua di Olbia.

Già dall’avvio si capisce che sarà una gara ad una porta, con i bianchi a prendere in mano il pallino del gioco, provando spesso le verticalizzazioni.
Tuttavia va subito vicino al gol Di Massimo che sfrutta una scivolata di Terzi per presentarsi davanti a Lamanna ma il portiere spezzino sfrutta un’indecisione e salva.

Al 4’ Corner per lo Spezia, batte De Francesco, la palla arriva a Mora che cerca la conclusione con il sinistro, ma il pallone finisce alto sopra la traversa.
All’8’ lo Spezia va in gol con Okereke, ma viene fermato tutto per fuorigioco.

Al 24′ tiro pericoloso dalla distanza di Pierini che cerca il secondo palo ma la sfera si spegne sul fondo.
Al 26′ Mora riceve un cross di Augello, appoggia a Pierini che si gira e calcia a rete, la sfera sfiora il palo.
Ancora Spezia al 33′ con Gyasi che, servito in area da Da Col, calcia a rete ma non trova lo specchio della porta.

Si va al riposo in parita, mentre Marino decide di non effettuare cambi, così come il suo collega Magi.

Nella ripresa i bianchi intensificano la pressione e creano diverse occasioni per passare in vantaggi.
Al 50′ conclusione dalla distanza di Bartolomei ma Sala devia in angolo.
Sul corner battuto da Da Col, la palla arriva in area ma Biondi allontana il pericolo.
Ancora Spezia al 53′ con Bartolomei che mette in mezzo per Gyasi ma sul pallone arriva Zaffagnini che allontana il pericolo.

Ci prova dalla distanza anche De Francesco al 61’, ma Sala si oppone ancora e devia in angolo.
Dopo una serie di corner pericolosi, gli aquilotti passano in vantaggio al 65’ quando Bartolomei appoggia a Gyasi che dalla destra mette in mezzo per Pierini che di prima intenzione con il destro calcia a rete e infila il portiere sulla sinistra.

Al 71′ dopo un flipper in area il pallone finisce sui piedi di Okereke che calcia a rete ma Sala è bravo bloccare a terra.
I bianchi si rilassano e la Samb mette la testa fuori dal guscio con un paio di conclusioni da fuori area che non impensieriscono Lamanna.
Okereke avrebbe la palla del raddoppio ma sbaglia il passaggio per Gyasi al limite dell’area e l’azione sfuma.

E così al 77′ arriva il pari degli ospiti, con Gelonese che, dopo essere stato servito da Ilari, si trova a tu per tu con Lamanna e la insacca nell’angolino basso.

Tutto da rifare per i bianchi, con Marino che effettua la prima sostituzione, con Ricci per Mora.
Ma il pari dura poco, perché Bartolomei decide di mettere l’accento alla sua buona prestazione, con una conclusione potente e precisa che Sala non trattiene.

La reazione della Samb non sortisce effetto ed anzi lo Spezia sfiora il terzo gol con il nuovo entrato Vignali.
Finisce qua, con gli aquilotti che ora aspettano la Spla domenica prossima, sempre al Picco, sarà un test ancora più probante.

Tags

Enrico Lazzeri

Nato a La Spezia, è il Direttore Responsabile della testata, segue lo Spezia con passione e trasporto dai primi anni '80 prima da tifoso, poi da tecnico televisivo ed infine da giornalista. Per anni Direttore di Astroradio, collabora con Tele Liguria Sud dagli anni 80, attualmente opinionista nella trasmissione Voglia di Spezia al giovedì sera.

Articoli Correlati

Commenta

Close