IntervistePrimo PianoSerie B

Le Interviste – Matteo Pessina: “Sembrava già tutto scritto nel destino, qui comunque sono stato benissimo”

La sconfitta contro il Parma chiude una stagione di alti e bassi per lo Spezia: è il centrocampista aquilotto Matteo Pessina a parlare nella consueta conferenza stampa post gara.

Il risultato non è veritiero, ma quando le cose sono scritte non si può fare nulla: il Parma ha avuto due occasioni e le ha concretizzate, noi abbiamo fatto la partita e non siamo riusciti a segnare. Peccato per il rigore sbagliato che avrebbe potuto cambiare la partita. Quando è tutto scritto, il Frosinone pareggia con il Foggia e il Parma vince, non ci si può fare nulla. Noi ci abbiamo messo tutto perché volevamo fare risultato per il nostro pubblico: c’è grande rammarico, anche perché sono venuti a festeggiare qui la serie A“.

Come hai vissuto questa tua prima stagione in serie B?
Non sapevo cosa mi aspettava qui, ma posso dire che sono cresciuto molto: all’inizio ho avuto un po’ di difficoltà, poi sono riuscito a mettermi sula strada giusta. Non riesco a darmi un voto, ma sono stra contento della mia stagione e dell’ambiente che ho trovato qui. Una volta raggiunta la salvezza noi abbiamo dato il massimo per fare punti, ma non ci siamo riusciti. Qui ho trovato una famiglia“.

Futuro: serie A?
Ora devo tornare all’Atalanta per il ritiro, poi può succedere di tutto in quei due mesi. Adesso non posso fare previsioni“.

Foto
Patrizio Moretti
Tags

Giulia Lorenzini

Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

Articoli Correlati

Commenta

Close