IntervistePrimo PianoSerie B

Le Interviste – Augello: “Grande gara di tutta la squadra, felice di avere la fiducia di tutti”

E’ stata una bella partita per noi che ne siamo stati protagonisti, ma anche per i nostri tifosi. Sono felice del mio momento, sicuramente giocare aiuta ad acquisire fiducia e personalmente la sento sia da parte dello staff che dei miei compagni, quindi gioco sereno.

Non solo fornisce una grande prova sul campo, ma alla prova cronisti si dimostra ancor più maturo di quanto il campo dica.
Per Tommaso Augello un’altra prestazione da incorniciare e una disamina del match precisa:
E’ stata una bella partita per noi che ne siamo stati protagonisti, ma anche per i nostri tifosi. L’abbiamo interpretata con grande intensità, partendo molto forte e riuscendo a sorprendere il Livorno. Le due reti iniziali hanno messo il match sul binario giusto, ma siamo stati bravi a non andare in difficoltà, anche dopo la rete di Giannetti. Anzi, trovando subito il tre a uno, siamo riusciti a riprendere in mano la gara al meglio“.

Bravi a soffrire poco:
Il gol del Livorno è arrivato in seguito ad una nostra ingenuità sugli sviluppi di una rimessa laterale, ma in generale abbiamo interpretato un’ottima gara, anche se sappiamo di dover continuare a lavorare, sia per gestire meglio alcuni momenti, sia per migliorare in fase di possesso. Poi nella ripresa non abbiamo praticamente mai rischiato nulla, nemmeno quando il Livorno ha inserito attaccanti dalla grande fisicità, dimostrando grande solidità e carattere“.

Stai dimostrando di essere in un grande momento di forma:
Sono felice del mio momento, sicuramente giocare aiuta ad acquisire fiducia e personalmente la sento sia da parte dello staff che dei miei compagni, quindi gioco sereno. Sto anche bene fisicamente e cerco di dare il mio contributo alla squadra. Sono un terzino a cui piace spingere, mi trovo molto bene con questo sistema di gioco, ma quello che più mi piace è il modo di intendere il calcio di questa squadra, che cerca sempre di giocare la palla partendo da dietro“.

La classifica si fa interessante:
Non è il momento di guardarla, pensiamo ad una partita alla volta, indipendentemente da quello che accadrà alla ripresa contro il Pescara“.

Foto
Patrizio Moretti
Tags

Enrico Lazzeri

Nato a La Spezia, è il Direttore Responsabile della testata, segue lo Spezia con passione e trasporto dai primi anni '80 prima da tifoso, poi da tecnico televisivo ed infine da giornalista. Per anni Direttore di Astroradio, collabora con Tele Liguria Sud dagli anni 80, attualmente opinionista nella trasmissione Voglia di Spezia al giovedì sera.

Articoli Correlati

Commenta

Close